ITALIA

Sistema di assistenza alla mobilità delle persone non vedenti (Ref: TOES20151029001)
Un gruppo di ricerca spagnolo sta sviluppando un sistema di assistenza per la mobilità dei non vedenti basato sulla fusione tra un sensore GPS (Global Positioning System) e la visione artificiale, al fine di guidarli, attraverso informazioni acustiche, in ambienti strutturati interni ed esterni. Il gruppo di ricerca è interessato a stipulare di accordi di licenza o accordi commerciali con assistenza tecnica con le aziende attive nel settore della progettazione di sistemi di assistenza alla mobilità per i non vedenti.

Azienda di Sigapore cerca etichette intelligenti per il packaging alimentare (Ref: TRSG20151103001)
Un’azienda singaporiana, attiva nel settore alimentare e delle bevande, e che offre una vasta gamma di prodotti (compresi vini di alta qualità importati, tagli di carne premium e altri prodotti alimentari che vengono elaborati e confezionati in modo da renderli pronti per il consumo), è alla ricerca di etichette intelligenti, a prezzi ragionevoli, per imballaggi alimentari che siano in grado di fornire indicazioni sulla sicurezza dei prodotti per il consumo. Ad esempio, la tecnologia delle etichette intelligenti dovrebbe: consentire di stabilire se una carne è stata appena tagliata o se è stata lasciata sullo scaffale per un determinato numero di giorni; rilevare la contrazione del gas all’interno della confezione, al fine di verificare l’integrità del pacchetto.
L’azienda intende stipulare accordi di joint venture, di cooperazione tecnica e di licenza

Biotecnologia basata sui batteri del genere bacillus per la completa protezione di piante agricole contro le infezioni batteriche (Ref: TOUA20150831001)
Un’Università ucraina offre una tecnologia ambientale di protezione delle piante agricole con un’azione complessa basata sulle cellule batteriche e le loro spore. La tecnologia offre diversi vantaggi: azione stimolante sulle piante, prevenzione di sviluppo di batteri patogeni nel suolo, effetto biologico prolungato e basso costo. L’Università è alla ricerca di partner interessati allo sviluppo e alla produzione del composto antibatterico attraverso accordi di cooperazione nella ricerca e di produzione.

Riso integrale germogliato ricco di composti bioattivi (Ref: TOES20140225001)
Un Istituto di ricerca spagnolo ha messo a punto un procedimento naturale ed efficace per ottenere chicchi di riso germogliati con composti bioattivi, come gamma-orizanolo e l’acido gamma-aminobutirrico. I chicchi di riso integrale germogliati e i derivati possono essere utilizzati per preparare cibi sani, ingredienti funzionali e cosmetici. L’Istituto spagnolo è alla ricerca di aziende del settore alimentare e cosmetico che intendano applicare questa tecnologia, attraverso la stipulazione di una accordo di licenza.

Tecnologia per la produzione di polifenoli da frutta e vegetali (Ref: TOFR20151021002)
Un gruppo di produttori francesi di frutta e verdura biologica ha stabilito una joint venture per produrre una gamma completa di polifenoli mediante l’estrazione con fluidi supercritici e l’estrazione enzimatica. I polifenoli sono ampiamente utilizzati come anticancerogeni e nei trattamenti contro l’invecchiamento della pelle. La joint venture è alla ricerca di aziende attive nella produzione di integratori alimentari e cosmetici, che intendano acquisire il know-how della produzione di polifenoli attraverso un accordo commerciale con assistenza tecnica, al fine di integrare le molecole antiossidanti nei loro prodotti.

Azienda ucraina è alla ricerca di sistemi di riscaldamento a biomassa (Ref: TRUA20150812003)
Un azienda ucraina del settore lattiero-caseario è alla ricerca di sistemi di riscaldamento a biomassa e di finanziamenti per l’installazione dei sistemi. L’obiettivo perseguito dall’azienda è quello di ridurre il consumo di gas naturale per la produzione di vapore e, dunque, di migliorare l’efficienza del processo produttivo. L’azienda ucraina intende stipulare accordi commerciali con assistenza tecnica, accordi di produzione e accordi di joint venture.

Azienda francese del settore PMI offre una tecnologia per ottimizzare il tempo di raccolta dei rifiuti e ridurre i costi della gestione dei rifiuti (Ref: TOFR20151030001)
Azienda francese specializzata nello sviluppo di dispositivi elettronici autosufficienti ha sviluppato una tecnologia innovativa, “Smart bin”, che consente di misurare il tasso di riempimento dei contenitori per il conferimento di rifiuti e di trasmettere l’informazione alle autorità preposte al raccoglimento dei rifiuti. L’azienda francese intende collaborare con le aziende che producono i contenitori per il conferimento dei rifiuti, al fine di integrare la tecnologia nei prodotti realizzati, e con le autorità che si occupano della gestione dei rifiuti. L’azienda intende stipulare una accordo commerciale con assistenza tecnica.

Tecnologia per identificare le ragioni per cui un bimbo piange (Ref: TOES20151110002)
Un’azienda spagnola ha sviluppato una tecnologia che consente di analizzare, in brevissimo tempo, il pianto dei bimbi. In particolare, la tecnologia consente di identificare le ragioni per cui un bimbo piange e di formulare orientamenti per rispondere in maniera più efficace e più appropriata ai suoi bisogni. Per quanto riguarda lo stato dell’arte, non esistono altri dispositivi che consentano di analizzare il pianto dei bimbi in meno di un minuto. Inoltre, il dispositivo dell’azienda spagnola non deve essere collocato ad una specifica distanza dal bambino e offre risultati accurati in relazione a diversi parametri, come ad esempio il sesso del bambino. Il sistema, brevettato in diversi paesi, ha già ricevuto l’approvazione di tanti pediatri ed esperti del settore. L’azienda spagnola è alla ricerca di partner per stipulare accordi commerciali con assistenza tecnica accordi di licenza e accordi finanziari.

Azienda francese offre vodka di qualità premium per la distribuzione (Ref: BOFR20151026001)
Una start-up francese produttrice liquori ha distillato una vodka di qualità premium realizzata in Francia utilizzando esclusivamente materie prime francesi. La start-up è alla ricerca di partner che intendano distribuire il prodotto all’estero.

© 2016 Enterprise Europe Network è co-finanziato dall’Unione Europea – Programma COSME 2014-2020

Né la Commissione europea, né qualsiasi persona che agisce per conto della Commissione è responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni contenute in questo sito.
Le opinioni ed i pareri non riflettono necessariamente le politiche della Commissione europea.

powered by SPIN srl