ITALIA

Sono oltre 23.000 i centri estetici in Lombardia, di cui circa 6.000 nella sola Milano.Dato destinato a crescere, visto il proliferare di nuovi esercizi aperti sulla scorta del sempre più vasto interesse per l’aspetto e la forma fisica da parte dell’utenza.Si registra, inoltre, la tendenza a offrire sempre più servizi integrati, che prevedono l’uso di macchinari e sostanze chimiche, non esenti da rischio per l’operatore e per il cliente.
L’evento organizzato da CNA Lombardia coglie l’occasione della campagna europea sul rischio da sostanze pericolose per fare il punto sull’esposizione degli operatori del settore e sulle misure preventive che è necessario adottare.L’evento è organizzato da CNA Lombardia in qualità di partner di Enterprise Europe Network, in collaborazione con FAST e Innovhub-Stazioni Sperimentali, e con il patrocinio di Inail Lombardia. L’iniziativa si rivolge a: centri estetici, tatuatori, acconciatori, scuole di trucco e di estetica e, più in generale, ad addetti a lavori interessati alla prevenzione del rischio e all’adozione di soluzioni innovative a favore del lavoratore e dell’ambiente.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione.

© 2016 Enterprise Europe Network è co-finanziato dall’Unione Europea – Programma COSME 2014-2020

Né la Commissione europea, né qualsiasi persona che agisce per conto della Commissione è responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni contenute in questo sito.
Le opinioni ed i pareri non riflettono necessariamente le politiche della Commissione europea.

powered by SPIN srl